venerdì 18 maggio 2018

Giudici


Rouault

Georges Rouault, Giudici, 1908
Collezione privata

.

.

ADOLFO BURRIEL

I GIUDICI

1908 (di Georges Rouault)

Il sublime fetore della porpora
grottesca,
lì dove risuona la tenebra
amara,
nasce la cripta,
fruscia e biascica
la poderosa sete di vendetta.

lunedì 7 maggio 2018

Tasso nell’ospedale di S.Anna/2

Eugène Delacroix, Tasso nell’ospedale di Sant’Anna, 1839
collezione privata

.

.

CHARLES BAUDELAIRE

SUL “TASSO IN PRIGIONE” DI DELACROIX

Il poeta in galera, trasandato, morboso,
rollando un manoscritto sotto il piede nervoso,
misura d’uno sguardo fiammante di terrore
la scala di vertigine dove affonda il suo cuore.

Il riso inebriante che riempie la prigione
allo strano e all’assurdo invita la ragione;
il Dubbio lo ravvolge, e la Paura immonda,
multiforme e ridicola, dattorno lo circonda.

Questo genio rinchiuso in un antro di miasmi,
queste smorfie, questi urli, quest’orda di fantasmi
che s’ammutina in turbine stipandogli l’udito,

questo fantasticante che l’orrore del sito
risveglia, ecco il tuo emblema, Cuore dai sogni oscuri,
tu, che il Reale soffoca dentro i suoi quattro muri!